Gianpiero Rorato

Posted by | No Tags | Dicono di noi

Un Ristorante Relais immerso nel verde delle colline, splendido per ospitalità ed eccellente cucina
di Giampiero Rorato

Fra i ristoranti trevigiani che più hanno fatto parlare di sé in questi ultimi anni c’è il Ristorante & Resort Ca’ del Poggio, e non solo per la sua eleganza e per lo splendido panorama sui colli del Prosecco che si ammira dalle sue sale, ma per una cucina marinara che è andata notevolmente crescendo, imponendosi all’attenzione anche dei più severi buongustai.

Il Ristorante

Ristorante & Resort Ca’ del Poggio è un luogo davvero unico ed è proprietà della famiglia Stocco che opera nel mondo della ristorazione dal 1958, con importanti e qualificate esperienze prima a Bibione – dove il ristorante degli Stocco era considerato il migliore della località balneare – quindi, dal 18 ottobre 1994, nell’attuale sede di San Pietro di Feletto. In questo luogo “dove il prosecco incontra il MARE”, non solo perché il nobile vino prodotto nelle colline d’attorno è il più richiesto dalla clientela internazionale che frequenta il ristorante, ma soprattutto perché la cucina serve ottimi piatti di pesce per gustare il quale arrivano gourmet d’ogni parte, attori, sportivi – con prevalenza dei campioni delle due ruote, dello sci e del calcio – uomini di cultura, politici, giornalisti, compagnie di amici e tante famiglie.
Le abbiamo viste anche noi le famiglie riunite attorno a tavole festose e mi ha colpito il parcheggio quasi sempre pieno che ho visto quando sono salito, come i ciclisti nell’ultimo Giro d’Italia, per l’ormai mitico “Muro di Ca’ del Poggio” (così è stata ribatezzata Via dei Pascoli) per sedermi a uno di questi tavoli elegantemente preparati. E ho scoperto che la numerosa presenza di commensali non ha segreti: qui c’è un’accoglienza sempre cortese e gentilissima, un servizio pronto e sorridente, una cucina ogni volta appagante ottenuta da una materia prima di grande qualità, un rapportoqualità/prezzo di assoluta convenienza per un ristorante di pesce.

Un segreto da poco, si dirà, ma questa intelligente linea operativa è stata l’arma vincente del Ristorante & Resort Ca’ del Poggio.

I piatti che impreziosiscono la cucina sono soprattutto le crudità dell’Adriatico: scampi, ostriche, canestrelli, capesante, carpacci. Poi risottini all’onda, paste ai profumi marinari, branzini ed altri pesci secondo il pescato del giorno. Godibilissimi anche i dessert finali a completare degli incontri ogni volta piacevoli. Ricca e molto convincente è poi la Carta dei Vini.

Il successo di questo ristorante è stato possibile e continua ad esserlo perché è retto da una famiglia di seri professionisti: Fortunato e Maria Stella Stocco hanno portato i loro saperi e la loro grande cultura professionale da Bibione a San Pietro di Feletto e sono sempre giovanilmente presenti in ristorante.

Fortunato ha seguito in prima persona la nascita dell’annesso Hotel Villa del Poggio, un’altra grande sfida della famiglia Stocco.

Maria Stella accoglie gli ospiti con il suo dolce sorriso, creando subito una giusta atmosfera. In sala c’è il figlio Alberto, bravissimo, gentile, pronto, attento a tutto, capace di risolvere qualsiasi problema. In cucina l’altro figlio Marco, cuoco di vaglia, conosce ogni tipo di pesce e lo sa trasformare, in collaborazione con l’altro chef, Vincenzo Vairo, in piatti che incantano. E con loro ci sono ottimi collaboratori che contribuiscono a garantire effi cienza, funzionalità e successo al ristorante.

Con l’apertura, a maggio del 2013 dell’Hotel Villa del Poggio, resort a 4 stelle, che con la collaborazione e l’esperienza di Bruno Bertolingrande, si integra alla perfezione con l’ospitalità offerta dal ristorante, quindi: non manca proprio nulla e così gli ospiti della famiglia Stocco, oltre a una cucina marinara di grande eccellenza, possono ora godere di un’ospitalità unica per la Marca Trevigiana e il complesso Ristorante & Resort rappresenta un imperdibile punto di riferimento per il turismo internazionale che ama la nostra terra.